Prenota un volo per Milano con Ryanair ed esplora una città italiana che non avrà un colosseo o una torre pendente, ma ha stile da vendere! E non si tratta di stile senza sostanza: ci sono cose incredibili da fare e vedere nella capitale mondiale della moda, quindi vai a vedere L'ultima cena e l'incredibile Duomo; potresti anche fare una piccola crociera lungo i canali della città nel quartiere dei Navigli. Non dimenticarti che quando prenoti un volo per Milano, atterrerai alle porte dei fantastici laghi e montagne del nord Italia.
Popolazione
1,3 milioni
Valuta
Euro, €1 = 100 centesimi
Previsioni del tempo
+7 ...11°C
Per avere una prima sensazione di Milano si raccomanda una gita in tram. Ci sono dozzine di linee che offrono una bella gita di sightseeing, ma probabilmente la migliore è la linea n. 1. Il suo percorso va dalla stazione centrale attraverso il Centro Storico e poi avanti fino a Piazza Cairoli e il Castello Sforzesco.
Il Duomo

Il Duomo è il simbolo della città. Fu iniziato nel 1386 e finito solo 500 anni più tardi ed è un capolavoro di archiettura altogotica, uno stile che del resto non è rappresentato nel resto d’Italia.

​Indirizzo: Piazza Duomo
Cenacolo Vinciano

Qui c’è uno dei capolavori più famosi e copiati del mondo: L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci. Raramente si riesce ad entrare con facilità per poterla ammirare. Le code sono lunghe e oggi si può prenotare la visita in anticipo.

​Indirizzo: Piazza Santa Maria delle Grazie 2, si trova nell’omonima chiesa.​Telefono: +39-02-894 211 46
Pinacoteca di Brera

Milano forse non ha lo stesso tesoro d’arte gigantesco che hanno Venezia e Firenze, ma non è molto indietro. Qui – al museo d’arte più importante della città – si trovano una serie di opere famose di Mantegna, Giovanni Bellini, Bramante e Caravaggio.

​Indirizzo: Via Brera 28
San Siro

Internazionale e AC Milan sono due squadre di serie A e l’interesse per il calcio è enorme nella città. Ma sull’arena di casa, San Siro, comune per le due squadre, non si offre solo calcio di classe mondiale, ma anche le cosiddette coreografie dei tifosi. A San Siro si trova anche l’unico museo calcistico d’Italia.

​Indirizzo: Stadio San Siro, Via dei PiccolominiTickets: Via Turati 3
Milano ha un grande numero di ristoranti. Si può trovare quasi tutto a partire dai bar sushi ai ristoranti di prima classe dove il mondo bancario appoggia la carta di credito su un vassoio d’argento. Come al solito quando si tratta dell’Italia le esperienze di cucina più importante sono forse nelle semplici trattorie che hanno sia piatti milanesi che cucina italiana in genere.
Armani/Nobu

Nei grandi magazzini di Armani si trova questo ristorante “fusion” di origine latino-giapponese il cui arredamento è altrettanto emozionante quanto la cucina. Paraventi trasparenti, sedie color rosso-ocra e naturalmente linee rigide che portano il pensiero ad un lounge lussuoso da aeroporto. Se non riesci a scegliere da solo, puoi prendere il menu degli assaggi “Omakesse” da €85.

​Indirizzo: Via Pisoni 1​Telefono: +39-02-7231 8645​Sito Web: http://www.armani-viamanzoni31.it
Cracco-peck

Un ben fornito negozio di prodotti esotici che ha anche il proprio ristorante molto elegante. Il giovane chef Carlo Cracco crea piatti come ravioli al latte di capra con cipolline e tartufo di Norcia, ed è stato premiato con una stella nella Guida Michelin.

​Indirizzo: Via Victor Hugo 4​Telefono: +39-02-876 77 74​Maggiori informazioni: Nota che il ristorante è chiuso il sabato all’ora di pranzo e la domenica.
Rigolo Rigolo

Rigolo Rigolo sembra un ristorante formale con le sue bianche tovaglie di lino, posate d’argento e servitori un po’ anzianotti, ma quando ti siedi ne scopri il calore e la gentilezza. Gli ingredienti arrivano dalla Toscana e tra i piatti si trovano anche le pappardelle fresche al ragù di cinghiale.

​Indirizzo: Largo Trevis/via Solferino​Telefono: +39-02-8646 3220
In Italia il gelato si mangia come la pasta, con passione. Non è soltanto la delicata risposta dell’Italia al gelato – è un modo di vivere. Il gelato italiano viene spesso descritto come il migliore al mondo.
Sant Ambroeus

Caffetteria sobria ed elegante che risale agli anni trenta e ricorda le caffetterie classiche di Parigi. Come dolce da accompagnare al al caffè si consigliano gli ambrogiotti, cioccolata fondente con ripieno di zabaione.

​Indirizzo: Corso Matteotti 7
Cova

Cova è la più famosa caffetteria della via della moda, Via Monte Napoleone. Qui le signore dell’alta società bevono il loro tè pomeridiano e mangiano pasticcini o paste Montebianco. A volte appare qualche topmodel.

​Indirizzo: Via Monte Napoleone 8
I quartieri Brera e Navigli sono forse quelli che hanno più bar e bella vita più popolaresca. Se si vuole una vita notturna più trendy si raccomanda la zona intorno a Corso Como. Un divertimento sarà provare la tradizione milanese di girare per i bar e chiacchierare intorno alle 19-21 di sera. Insieme all’aperitivo, si mangiano stuzzichini piuttosto sostanziosi di tutti i tipi.
Martini Bar da Dolce & Gabbana

Bar retrò dove l’arredamento oscilla tra art nouveau e funk. Il pavimento nero di mosaico con il disegno di un drago rosso, piccoli divani neri di cuoio e grandi candelabri di Murano. Insieme ai drink si mangia un kebab alla caprese o una bruschetta.

​Indirizzo: Corso Venezia 15
Marino Alla Scala

Un’altro fashion bar è Marino alla Scala di proprietà Trussardi. Un po’ più grande e più arioso del Martini bar, e i dettagli del design un po’ più convenzionali, come colonne di luce e pareti flatscreen.

​Indirizzo: Piazza della Scala 5
Magazzini Generali

Popolare sala da balla in un magazzino restaurato.

​Indirizzo: Via Pietrasanta 14
Milano è la città dove si fa shopping di moda. C’è un’enorme scelta. E anche se non sei interessato alla moda o non hai mezzi per fare shopping è un’esperienza girare per Via Monte Napoleone, Via della Spiga e le strade laterali nelle vicinanze. Qui si trovano infatti tutti i negozi di lusso, talvolta imponenti, di tutte le grandi case di moda, come ad esempio Casa Armani in Via Manzoni 31 o Gucci flagshipstore in Via Monte Napoleone che è grande come un intero quartiere. Un’altro imponente negozio è quello nuovo di abbigliamento da uomo di Dolce & Gabbana, che si trova in un palazzo, un tempo appartenente a nobili siciliani, in Corso Venezia. Alcune altre proposte di ottimi negozi:
La Rinascente

La Rinascente, il corrispettivo a Milano di Harrods a Londra. Otto piani pieni di abbigliamento di alta classe, accessori, profumi e giocattoli.

​Indirizzo: Piazza Duomo
G Lorenzi

Un negozio per gli uomini che vogliono avere i più bei rasoi, pipe, pettini e coltelli.

​Indirizzo: Via Monte Napoleone
Dmagazine

Negozi Outlet dove è possibile comprare la moda della stagione passata per una frazione del prezzo originario.

​Indirizzo: Via Monte Napoleone
Cotti

Venditore di vini molto ben fornito nel quartiere artistico di Brera. L’arredamento degli anni trenta è rimasto.

​Indirizzo: Via Solferino 42
Rossi & Grassi

Dopo Cotti andate da Rossi & Grassi che sono specializzati in salumeria. Qui si può comprare prosciutto San Daniele e mortadella con pistacchi.

​Indirizzo: Via Ponte Vetero 4
Sviluppato da:
Aeroporto

Milano ha tre aeroporti: Malpensa, Linate e Bergamo (Orio al Serio). Malpensa si trova a circa 50 chilometri dal centro di Milano, dove si arriva con autobus, treno e taxi. Il taxi costa intorno ai €70 e gli autobus circa €5,50 solo andata. Il treno Malpensa Express parte dal terminal 1 e costa circa €9. Linate dista circa 20 chilometri dal centro, un taxi costa circa € 16. Un terzo aeroporto, più piccolo, è Orio al Serio Airport che dista 50 chilometri in direzione nord-est di Milano, e si trova proprio fuori dalla città di Bergamo. Da qui partono gli autobus per il centro di Milano. Un biglietto di solo andata costa circa €6,50 e €12 per A/R. Il viaggio dura circa un’ora.

​Sito Web: http://www.ferrovienord.it / http://www.sea-aeroportimilano.it / http://www.sacbo.it
Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all'impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie
Si è verificato un errore
Aggiorna la pagina o riprova più tardi