Palermo è un tesoro dimenticato. Dopo molti anni di dominio della mafia e di povertà, la città reclama nuovamente un posto fra le città culturali europee. Palermo è piena di luoghi turistici e di monumenti, dalle chiese barocche ai moderni ristoranti siciliani.
Popolazione
700 000
Valuta
1 Euro = 100 centesimi
Previsioni del tempo
+16 ...20°C
Grazie alla sua storia ricca e varia, Palermo e le zone limitrofe sono ricche di perle architettoniche. Qui sorgono una cattedrale normanna, diverse chiese barocche, palazzi opulenti, templi dorici e moschee trasformate in cattedrali cristiane, per citarne solo alcune.
Le Catacombe

Le Catacombe del monastero dei Cappuccini affascinano da secoli i turisti che le visitano, e non è difficile capirne il motivo: le mura sono ricoperte da 8000 antichi abitanti di Palermo mummificati. Se avete il gusto dell’orrore e del macabro, questa è la destinazione ideale.

​Indirizzo: Catacombe dei Cappuccini, Via Cappucini 4 / Piazza Cappuccini 1​Telefono: +39 091 212 117
Chiesa Di Santa Caterina

Un capolavoro. Lo stile con cui fu costruita la chiesa è noto con il nome di Barocco siciliano; le mura sono arricchite da ornamenti: dipinti, statue di santi e della Madonna, frutta e animali selvatici. Pensate sia kitsch? Venite a vedere per farvene un’idea.

​Indirizzo: Piazza Bellini​Telefono: +39 338 451 2011
Museo Archeologico Regionale

Il museo presenta pezzi d’arte e di artigianato che coprono la maggior parte della storia di Palermo. Le opere più interessanti sono le statue provenienti dalla città scomparsa di Selinunte.

​Indirizzo: Piazza Olivella 24​Telefono: +39 091 611 6805
Teatro Massimo

Il capolavoro neoclassico iniziato da Giovanni Battista Basile nel 1875 e portato a termine da suo figlio Ernesto nel 1897 è uno dei più grandi teatri d’Europa (7730 mq). Restaurato da poco, è ora il tempio lirico della città e ospita la stagione ufficiale di opera e danza della città.

​Indirizzo: Piazza G. Verdi​Telefono: +39 091 605 3111​Sito Web: http://www.teatromassimo.it
Palazzo dei Normanni

Costruito nel 1130, anno dell’incoronazione del re Ruggero II proprio in questo luogo, è uno dei più celebri monumenti palermitani. Rivestito di spettacolari mosaici bizantini (simili a quelli della chiesa della Martorana e della cattedrale di Monreale), è un simbolo dell’unione politica e culturale operata dai Normanni.

​Indirizzo: Piazza Indipendenza​Telefono: +39 091 705 1111
La cucina siciliana è rustica ma esaltante, grazie soprattutto all’influenza dei tanti popoli che hanno dominato l’isola nel corso dei secoli (vedere sopra). Gli Arabi hanno introdotto il cuscus e l’uva passa, mentre gli Spagnoli hanno portato le salsicce alla brace e il fritto. Si consiglia caldamente di mangiare in una delle piccole trattorie fuori porta, e anche di fare una visita al mercato La Vucciria, dove si può gustare una polpetta di ceci cucinata al momento.
I palermitani, in fatto di caffè, sono altrettanto esigenti quanto i napoletani e non hanno problemi a percorrere della strada per questo motivo. Sanno esattamente in quale locale si può gustare la miglior granita al caffè, che viene servita con panna montata, o la tazza di gran caffè più buona (simile al cappuccino ma senza latte). Quelli che seguono sono alcuni dei bar più popolari della città.
La Preferita

È sia gelateria che caffè. Provate il tartufo: una variazione propria della Preferita sul tema del dolce al cioccolato calabrese.

​Indirizzo: Via Villareale 47
La vita notturna a Palermo segue lo stesso stile di altre città mediterranee. Gran parte dei ritrovi avviene prima di cena e, alla fine del pasto (che spesso si protrae fino alla mezzanotte), viene il momento di andare in qualche bar. Le discoteche si riempiono solo a notte fonda. Grazie alla popolazione di studenti, Palermo ha una brillante vita notturna. Come sempre, il modo migliore di informarsi sui locali notturni più in voga al momento è chiedere alla gente del posto.
Kursaal Kalhesa

Questo bar unico è anche libreria, internet café e ristorante di pesce (con ottimi ravioli di pesce). Situato nelle rovine di un antico palazzo accanto al porto, è il locale frequentato dalla gioventù palermitana per vedere e per farsi vedere.

​Indirizzo: Foro Umberto 1​Telefono: +39-091 616 2282​Sito Web: http://www.kursaalkalhesa.it
Gorky Club

Una discoteca di successo che offre, di tanto in tanto, spettacoli dal vivo. Buoni DJ e un’atmosfera coinvolgente!

​Indirizzo: via Ugo La Malfa, 96
Mikalsa

Un locale piuttosto nuovo e moderno che si autodefinisce "il primo Bar à Bière della Sicilia": una descrizione più o meno corretta. Probabilmente è anche l’unico.

​Indirizzo: Via Torremuzza 27​Telefono: +39 339 314 6466
La Terrazza

Questo piccolo bar con cortile all’aperto è il giardino del Grand Hotel Villa Igeia. Presenta una veduta romantica di Palermo, perfino troppo romantica.

​Indirizzo: Salita Belmonte 43
Nella zona di Viale della Libertà si possono trovare le principali firme della moda italiana, da Armani a Versace.Ci sono diversi negozi che vendono prodotti di artigianato, ricordi unici di quest’isola. Piccolopunto, in Via Villareale 52, è ottimo per la biancheria da letto ricamata e per le tende. Si possono trovare ricami antichi da Al Cancellato, Via Paolo Paternostro 82.Palermo ha moltissimi negozi che vendono ceramiche molto kitsch. se cercate porcellane più eleganti, dirigetevi verso l’estremità a nord di Via Maqueda. Le Cittecotte di Vizzari, in Corso Vittorio Emanuele 120, vende deliziosi modellini dipinti a mano dei palazzi e delle chiese di Palermo.Per chi è a caccia di affari e di acquisti davvero originali, vale la pena di esplorare uno dei numerosi mercati all’aperto: il più grande di tutti è La Vucciria. È specializzato in alimentari, ma molti dei negozi e banchetti hanno anche pezzi interessanti o eclettici che orneranno la vostra casa. Fate solo attenzione ai borseggiatori.
Sviluppato da:
Aeroporto

L’aeroporto internazionale di Palermo si trova a 32 chilometri dalla città. Il treno Trinacria Express parte dalla città ogni 60 minuti. Il tragitto dura 45 minuti ed è possibile acquistare i biglietti a bordo (€5). Gli autobus fanno diverse fermate, anche presso alcuni alberghi, e raggiungono Palermo in 50 minuti. È possibile acquistare a bordo biglietti di sola andata al prezzo di €5.60.

​Sito Web: http://www.gesap.it
Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all'impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie
Si è verificato un errore
Aggiorna la pagina o riprova più tardi