La Mia Giornata alla Scoperta della Wild Atlantic Way

Questo articolo è apparso per la prima volta su Scousebirdproblems.Com

 

Alla parola Irlanda, la maggior parte delle persone pensa alla Guinness e ai party di Dublino, ai canti nel Galway o alla storia di Belfast. Ma, in realtà, l'isola di smeraldo ha molto più da offrire. Ryanair ora vola direttamente dall'aeroporto di Liverpool a Shannon, il che significa che potrete essere sulla costa occidentale dell'Irlanda in meno di un'ora. Un punto di partenza perfetto per esplorare la Wild Atlantic Way.

 

Sono stata invitata da Tourism Ireland e Ryanair a visitare la parte più aspra dell'Irlanda ed ecco qui quello che ho fatto una volta sull'isola. 

Le mie 24 ore sulla Wild Atlantic Way

The Falls Hotel

Situato sulla cima di una collina che domina le rapide del fiume, questo hotel dall'aspetto tradizionale offrirà tutte le opportunità di scattare foto perfette per i vostri account Instagram. Giardini pittoreschi, un fiume impetuoso, scale a chiocciola e lampadari. Questo hotel offre degli ambienti spettacolari ed è una base perfetta per avventurarsi sulla Wild Atlantic Way. Ci vogliono solo 50 minuti per raggiungere l'hotel dall'aeroporto. 

The Falls Hotel

Foraggiamento con cucina selvaggia

La proprietaria di Wild Kitchen, Oonagh, ci ha portato a fare una passeggiata lungo la spiaggia di Lahinch. Oonagh è incredibile. Quando ci sarà un'invasione di zombie la voglio nella mia squadra: riusciremmo di sicuro a sopravvivere, perché non solo sarebbe in grado di preparare del cibo degno di essere chiamato tale con un mucchio di erbe trovate lungo la strada, ma sarebbe anche in grado di catturare gli zombie al lazo costruendo una gabbia con niente più che una manciata di attaccamani e ortiche. Oonagh è una donna verace. 

Sambuco selvatico

Ci sono migliaia di piante commestibili nel mondo e ne mangiamo solo una parte (Oonagh, ovviamente, fa da eccezione). È cresciuta tra le montagne e ha trascorso la sua infanzia a coltivare piante e catturare pesci e conigli selvatici. Quindi, la sua attività, Wild Kitchen, non è solo una passione, ma uno stile di vita. Ci ha mostrato bacche selvatiche di prugnole (sì quelle con cui si fa il gin), foglie che hanno il sapore del succo di limone, lathyrus japonicus (che in un ristorante locale costa 70 €) e anche come fanno prodotti di bellezza con gel di alghe. La marmellata di alghe e il ketchup di biancospino che ci ha fatto assaggiare erano perfetti e mi sono appena ricordata di doverne ordinare di più online immediatamente. Se siete dei buongustai, un tour di foraggiamento con Oonagh è proprio quello che fa per voi. Non le è importato nemmeno quando io ed Emma (di Emasphere) abbiamo dovuto far fermare il tour per scattare le foto per il nostro blog... Che amore.

Foraggiamento

Barrtrá Seafood Restaurant

Questo ristorante è così fuori dai sentieri battuti, che sarebbe facile non conoscerne nemmeno l'esistenza. Sembra semplicemente una casa di uno sconosciuto. Detto ciò, sappiate che è sempre pieno e la gente del posto lo adora.

Barrtrá Seafood Restaurant

Hanno un menu fisso che offre cinque portate per 40 €. Dal momento che è così economico, non mi aspettavo granché: credevo che da un momento all’altro qualcuno mi avrebbe servito del fish & chips.

 

E, invece, mi sbagliavo di grosso, perché si è trattato di uno dei pasti migliori che abbia avuto in un sacco di tempo. Potrete scegliere tra piatti a base di pesce, carne o vegetariani che vi sorprenderanno, letteralmente. Ci sono rimasta male quando ho scoperto che ero l'unica ad aver ricevuto un Eton Mess mentre tutti gli altri hanno avuto una cheesecake al cioccolato. Ma non dovevo preoccuparmi di niente, era il dolce migliore sul tavolo. Per dare un'idea: la torta al cioccolato e arance è la miglior torta al cioccolato che abbia mai assaggiato e l'Eton Mess l'ha battuta su tutti i piani. 

 

Dovreste viaggiare sulla Wild Atlantic Way anche solo per mangiare in questo ristorante. Erano presenti anche diversi giornalisti del settore della gastronomia che sostenevano che il ristorante si meriti una stella Michelin. 

Le scogliere di Moher

Quando pensate all'Irlanda rurale, sicuramente vi verranno in mente scogliere irte, coste selvagge e una vegetazione lussureggiante. Le scogliere di Moher rispondono perfettamente a questa immagine. Sono l'attrazione naturale più visitata in Irlanda. Se desiderate scattare una foto di voi con un'espressione pensierosa mentre guardate l'orizzonte e far invidia a tutti i vostri amici a casa, allora dovrete mettere le scogliere nella vostra lista di cose da vedere. Inoltre, sono perfette per una passeggiata, così potrete smaltire tutto quel cibo irlandese.

Le scogliere di Moher

E come se le scogliere da sé non fossero abbastanza, qui troverete anche un castello con un ottimo centro visitatori realizzato nella montagna e che ricorda la caverna di un hobbit. 

Il Burren

Il Burren era anticamente un fondale marino, quindi offre un panorama misterioso e roccioso che assomiglia alla superficie della luna. La nostra guida super entusiasta, Marie, ci ha incoraggiato a sdraiarci sulla roccia e "connetterci con la terra". Sarò onesta, non mi sono sentita un tutt'uno con la terra o robe del genere, ma il silenzio era inquietante. Il luogo si trova vicino al mare e a una strada trafficata, ma non potevo sentire nulla. 

Il Burren

Cosa indossavo: Occhiali da sole - stile Cora – SB shop

 

Stavamo esplorando la spiaggia del Burren quando @theemasphere ha scorto una spina dorsale sistemata su una roccia. A quanto pare qui c'erano davvero degli squali elefante (quegli squali con la bocca grande e scura come un tunnel). Si tratta di qualcosa di davvero unico. 

Roadside Tavern

Se cercate un tipico pub irlandese con birra e musica celtica dal vivo, allora dovrete visitare Roadside Tavern a Lisdoonvarna mentre vi spostate sulla Wild Atlantic Way. Sono famosi per il loro salmone affumicato (è persino venduto in aeroporto!) preparato in una struttura proprio accanto al locale.

 

Oltre all'affumicatoio sul posto, hanno anche un birrificio nel pub che produce birre pluripremiate. Sono riuscita a buttar giù un intero bicchiere della loro stout, sebbene io di solito non riesca nemmeno a bagnarmi le labbra con una Guinness. 

Roadside Tavern

La musica dal vivo che offrono è talmente autentica da essere surreale. Dopo il nostro pasto ci siamo avvicinati al bar e abbiamo ascoltato la musica coinvolgente che due ragazzi con chitarra e banjo, più un signore con bodhran, suonavano. Erano seduti in un posto vicino alla finestra e l'intero pub era riunito intorno per guardarli: fino a qui, tutto normale. Tra una canzone e l'altra sono tornati a chiacchierare tra di loro come se fossero in una normale serata al pub tra amici e all'improvviso ci siamo sentiti come se ci fossimo imbucati in una delle loro serate. Forse è come organizzano le cose da quelle parti. L'atmosfera era comunque incredibile.

L'Oceano Atlantico

Dopo siamo dovuti tornare al The Falls Hotel per andare dritti a letto per riprenderci dopo tutto quel cibo e quell'aria fredda dall'oceano che la Wild Atlantic Way ci ha offerto. Slainté Irlanda. Ancora una volta, sei stata meravigliosa.

 

Dai un'occhiata al blog di Steph qui: Scousebirdproblems.Com

 

Voli per Knock

 

- Steph Bannister